Progetto Educativo

Attività educative per bambini

progetto educativo
La progettazione nasce come uno strumento dinamico e adattabile che qualifica l' Asilo nido come servizio educativo. E' un processo operativo che viene elaborato più e più volte in funzione dei bisogni dei bambini, poiché si basa esclusivamente sulla conoscenza graduale di quest'ultimi.

E' proprio per questo motivo che parliamo di progettazione e non di programmazione.

 

Didattica

Attraverso la  progettazione educativa-didattica possiamo considerare l'ambiente asilo nido nella sua pienezza costituita non solo dalle routine ma anche dagli spazi, dai materiali, dai giochi e dalle attività didattiche vere e proprie.

Gli attori fondamentali e più importanti della progettazione sono i bambini che con l'osservazione, intesa come strumento per la rilevazione della qualità pedagogica, realizzeranno gli obiettivi preposti.

Le famiglie vengono rese partecipi e chiamate a collaborare con le educatrici nella quotidianità del nido permettendo ai bambini un inserimento sereno e tranquillo.

Ogni bambino ha necessità di trovare nel suo ambiente nido motivi di attività, di gioco e di lavoro, un luogo dove esprimere se stesso e i propri ritmi di apprendimento senza essere turbato, bloccato e sollecitato dai ritmi imposti dall'adulto, un luogo dove esercitare la sua progressiva autonomia operando con le cose e con i simboli.

L'inserimento

progettazione didattica

Per promuovere il fare produttivo di ciascun bambino, dobbiamo innanzitutto favorirne un inserimento positivo.

L'ingresso di ogni bambino nell' Asilo Nido è un momento molto delicato ed è per questo che viene realizzata la programmazione specifica solo dopo il momento di adattamento e dopo un'accurata osservazione dei bambini da parte delle educatrici.
Share by: