Programmazione 2016

Le stagioni

approccio ai colori

Coinvolgendo i bambini in prima persona, verrà promosso lo sviluppo della loro capacità di osservare i diversi aspetti della natura, i fenomeni e i cambiamenti climatici, andando alla scoperta dei colori e dei sapori che caratterizzano ogni stagione.

Quest’anno abbiamo deciso di sviluppare la programmazione sul tema delle quattro stagioni.

Attraverso l’osservazione dei cambiamenti atmosferici cercheremo di percorre insieme ai bambini questo percorso offrendo loro la possibilità di osservare, sperimentare e conoscere le caratteristiche peculiari di ogni stagione i frutti, il tempo , il cambiamento dell’albero, come figura dominante del percorso.

Attraverso i 5 sensi stimoleremo il bambino a conoscere il mondo e a farne esperienza diretta. Riteniamo infatti, che l’apprendimento, per essere tale, debba passare attraverso l’esperienza, la scoperta e il mettersi in gioco del bambino come persona attiva e consapevole.

 

Il progetto si divide in quattro unità di apprendimento:

- autunno

- inverno

- primavera

- estate

Durata del progetto educativo

La durata del progetto coincide con l’intero anno educativo 2015/2016.

Ad ogni stagione sono dedicate diverse attività che vengono svolte tre o più giorni a settimana, per un periodo di due mesi, in modo che i bambini possano riconoscere, memorizzare e rievocare ciò che viene loro presentato. Al termine di ogni stagione viene consegnato alle famiglie la produzione e la documentazione delle esperienze svolte.

Ogni esperienza viene raccolta in un libro dove il bambino può ritrovare e ripercorrere le esperienze fatte. Ogni libro ha come argomento le caratteristiche della stagione approfondita attraverso i cinque sensi: è un libro tattile, odoroso, rumoroso, etc.

Obiettivi e finalità

asilo nido genova

Gli obiettivi che il progetti si pone, attraverso il tema della stagionalità trovano il loro compimento con un approccio particolarmente operativo attraverso il ricorso alla manualità e al gioco.

L’obiettivo principale del progetto è il “fare con i sensi”, cioè sperimentare sensazioni tattili, uditive, olfattive e gustative, e potenziare le capacità sensoriali e percettive.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

• saper osservare l’ambiente circostante e le sue trasformazioni legate al trascorrere del tempo

• saper riconoscere le caratteristiche stagionali;

• conoscere le feste stagionali legate alle stagioni,

• stimolare le capacità di riconoscere e discriminare frutti e verdure di stagione;

• sviluppare le capacità di cogliere relazioni tra mutamenti stagionali e comportamenti delle persone e degli animali (il modo di vestirsi e il letargo degli animali)

• sperimentare brevi situazioni che richiamano alla stagione (giocare con le foglie secche, con la neve, con l’erba, la sabbia,..)

• riconoscere i colori tipici di ogni stagione;

• acquisire il senso della ciclicità temporale;

• sviluppare la capacità di esplorazione in relazione ai cambiamenti stagionali;

• favorire l’approccio di scoperta di materiali diversi;

• maturare il rispetto per la natura e altre forme di vita;

• migliorare la capacità espressiva attraverso la descrizione di fenomeni, situazioni ed esperienze;

• stimolare la percezione dell’esistenza dei fenomeni atmosferici (pioggia, neve, vento,…)

 

FINALITA’

• osservare l’ambiente esterno e cogliere caratteristiche differenti

• comprendere i termini riguardo concetti semplici

• riconoscere le forme, le dimensioni, la consistenza, il colore, il gusto e l’odore dei prodotti esistenti in natura

• stimolare la curiosità e la capacità di osservazione

• manipolare materiali naturali: castagne, arance, terra,…

Share by: